Nel 2004 sventola ancora la bandiera del Kenia su Udine giacché keniani sono i due vincitori della quinta edizione.
Ma anche l’Italia fa la sua bella figura grazie a una ragazza palermitana di 24 anni, Anna Incerti, che riesce a salire sul secondo gradino del podio della gara femminile, preceduta solo dalla keniana Cherono Hellen.
Nella prova maschile il keniano James Kwambay bissa la vittoria dell’anno precedente con un’ora e 22”, terza migliore prestazione stagionale mondiale.
La Maratonina del 2004 va anche ricordata come una grande edizione cosmopolita. Undici le nazionalità degli atleti che prendono il via alla competizione: Australia, Austria, Francia, Germania, Italia, Kenia, Marocco, Slovenia, Stati Uniti, Svezia e Ungheria.

Share This